Attualità

Venerdì 20 settembre via alla Coppa del mondo di rugby: calendario, gironi e scheda delle favorite

Pin It

Ci siamo. Per un mese e oltre a partire dal 20 settembre il Giappone ospiterà la Coppa del Mondo 2019. Sarà una edizione stimolante, ospitata per la prima volta da un paese emergente ma fuori dal circuito delle big tradizionali del rugby. Le 20 squadre qualificate (nessuna sorpresa nelle qualificazioni) giocheranno in 12 stadi con finale a Yokohama. Lo stadio più affascinante è quello di Kamaishi, città distrutta dal maremoto di qualche anno fa e ricostruita intorno al nuovo stadio di rugby. Le squadre sono divise in quattro gironi da 5 da cui passeranno le prime due. Eccoli:

GIRONE A Irlanda-Scozia-Russia-Giappone-Samoa

GIRONE B Nuova Zelanda-Italia-Sudafrica-Namibia-Canada

GIRONE C Inghilterra-Francia-Argentina-Stati Uniti-Tonga

GIRONE D Australia-Galles-Georgia-Figi-Uruguay

Ed ecco il calendario:

Ven 20 Sett: girone A, Giappone vs. Russia 12:45 - Tokyo Stadium
Sab 21 Sett: girone D, Australia vs. Fiji 6:45 - Sapporo Dome
Sab 21 Sett: girone C, Francia vs. Argentina 9:15 - Tokyo Stadium
Sab 21 Sett: girone B, Nuova Zelanda vs. Sudafrica 11:45 - International Stadium Yokohama
Dom 22 Sett: girone B, Italia vs. Namibia 7:15 - Hanazono Rugby Stadium
Dom 22 Sett: girone A, Irlanda vs. Scozia 9:45 - International Stadium Yokohama
Dom 22 Sett: girone C, Inghilterra vs. Tonga 11:15 - Sapporo Dome
Lun 23 Sett: girone D, Galles vs. Georgia 12:15 - City of Toyota Stadium
Mar 24 Sett: girone A, Russia vs. Samoa 12:15 - Kumagaya Rugby Stadium
Merc 25 Sett: girone D, Fiji vs. Uruguay 7:15 - Kamaishi Recovery Memorial Stadium
Gio 26 Sett: girone B, Italia vs. Canada 9:45 - Fukuoka Hakatanomori Stadium
Gio 26 Sett: girone C, Inghilterra vs. Stati Uniti 12:45 - Kobe Misaki Stadium
Sab 28 Sett: girone C, Argentina vs. Tonga 6:45 - Hanazono Rugby Stadium
Sab 28 Sett: girone A, Giappone vs. Irlanda 9:15 - Shizuoka Stadium Ecopa
Sab. 28 Sett: girone B, Sudafrica vs. Namibia 11:45 - City of Toyota Stadium
Dom 29 Sett: girone D, Georgia vs. Uruguay 7:15 - Kumagaya Rugby Stadium
Dom 29 Sett: girone D, Australia vs. Galles 9:45 - Tokyo Stadium
Lun 30 Sett: girone A, Scozia vs. Samoa 12:15 - Kobe Misaki Stadium
Mer 2 Ott: girone C, Francia vs. Stati Uniti 9:45 - Fukuoka Hakatanomori Stadium
Mer 2 Ott: girone B, Nuova Zelanda vs. Canada 12:15 - Oita Stadium
Gio 3 Ott: girone D, Georgia vs. Fiji 7:15 - Hanazono Rugby Stadium
Gio 3 Ott: girone A, Irlanda vs. Russia 12:15 - Kobe Misaki Stadium
Ven 4 Ott: girone B, Sudafrica vs. Italia 11:45 - Shizuoka Stadium Ecopa
Sab 5 Ott: girone D, Australia vs. Uruguay 7:15 - Oita Stadium
Sab 5 Ott: girone C, Inghilterra vs. Argentina 10:00 - Tokyo Stadium
Sab 5 Ott: girone A Giappone vs. Samoa 12:30 - City of Toyota Stadium
Dom 6 Ott: girone B Nuova Zelanda vs. Namibia 6:45 - Tokyo Stadium
Dom 6 Ott: girone C, Francia vs. Tonga 9:45 - Kumamoto Stadium
Mar 8 Ott: girone B, Sudafrica vs. Canada 12:15 - Kobe Misaki Stadium
Mer 9 Ott: girone C, Argentina vs. Stati Uniti 6:45 - Kumagaya Rugby Stadium
Mer 9 Ott: girone A, Scozia vs. Russia 9:15 - Shizuoka Stadium Ecopa
Mer 9 Ott: girone D, Galles vs. Fiji 11:45 - Oita Stadium
Ven 11 Ott: girone D, Australia vs. Georgia 12:15 - Shizuoka Stadium Ecopa
Sab 12 Ott: girone B, Nuova Zelanda vs. Italia 6:45 - City of Toyota Stadium
Sab 12 Ott: girone C, Inghilterra vs. Francia 10:15 - International Stadium Yokohama
Sab 12 Ott: girone A, Irlanda vs. Samoa 12:45 - Fukuoka Hakatanomori Stadium
Dom 13 Ott: girone B, Namibia vs. Canada 5:15 - Kamaishi Recovery Memorial Stadium
Dom 13 Ott: girone C, Stati Uniti vs. Tonga 7:45 - Hanazono Rugby Stadium
Dom 13 Ott: girone D, Galles vs. Uruguay 10:15 - Kumamoto Stadium
Dom 13 Ott: girone A, Giappone vs. Scozia 12:45 - International Stadium Yokohama
Sab 19 Ott -  QF1: 1 Pool C vs. 2 Pool D 9:15 - Oita Stadium
Sab 19 Ott: – QF2: 1 Pool B vs. 2 Pool A 12:15 - Tokyo Stadium
Dom 20 Ott: – QF3: 1 Pool D vs. 2 Pool C 9:15 - Oita Stadium
Dom 20 Ott:  – QF4: 1 Pool A vs. 2 Pool B 12:15 - Tokyo Stadium
Sab 26 Ott: – SF1: v. QF1 vs. v. QF2 10:00 - International Stadium Yokohama
Dom 27 Ott – SF2: v. QF3 vs. v. QF4 10:00 - International Stadium Yokohama
Ven 1 Nov – Finale terzo posto 10:00 - Tokyo Stadium
Sab 2 Nov – Finale 10:00 - International Stadium Yokohama

E le favorite?

La Nuova Zelanda bicampione del mondo in carica è sempre favorita per principio. Per la prima volta dopo anni ha però perso il primato nel ranking mondiale e per due volte è stata sconfitta negli ultimi mesi (Irlanda e Australia). Non è più imbattibile come sempre in passato (unica nazionale al mondo avanti nei precedenti storici con tutte le altre squadre, niente del genere in nessun altro sport)

L'Australia finalista quattro anni fa ha attraversato anni di crisi ma la recente vittoria sulla Nuova Zelanda ha dato morale e c'è più fiducia. Guai a sottovalutarla

L'Inghilterra dopo la clamorosa eliminazione ai gironi nell'edizione casalinga si è ricostruita, ha vinto il 6 Nazioni e ora spera in un buon risultato

Il Sudafrica dopo l'umiliante sconfitta col Giappone in Coppa del Mondo si è ricostruito e gode di ottima salute, per la prima volta ha un capitano nero cioè Siya Kolisi

Il Galles ha vinto il 6 Nazioni col Grande Slam, è primo nel ranking e ha in panchina il grande vincente Warren Gatland. L'allontanamento di Rob Howley, membro dello staff tecnico, per scommesse nei giorni scorsi ha però scosso l'ambiente

L'Irlanda è sempre una ottima squadra in grado di dare filo da torcere a tutti e sicuramente può puntare molto in alto

La Francia vanta 6 semifinali in Coppa del Mondo ma stavolta appare in netto calo e difficilmente farà grandi cose

L'Italia può battere Namibia e Canada ma onestamente contro Sudafrica e Nuova Zelanda non ha praticamente chances

La Scozia punta a passare il primo turno ma col Giappone padrone di casa nel girone non sarà facile

L'Argentina resta sempre una buona squadra, una potenziale sorpresa

Il Giappone negli ultimi anni è cresciuto molto e giocando in casa ora può puntare a una Coppa di livello: i quarti di finale non sono un miraggio, sarà decisiva la sfida con la Scozia

Samoa, Tonga e Figi sono sempre decorose ma francamente è difficile pensare a un passaggio del turno

Tutte le altre puntano a un comportamento dignitoso e nulla più

Sportaffairs è un iniziativa editoriale di
Alexandro Deblis Everet Editore
Via dei Dossi, 3 - Cremona
Direttore Responsabile: Fabio Tumminello
Registrazione al Tribunale di Cremona
N°675/2013 del 26/06/2013
Provider: Serverplan
Partita IVA: 01653460194